25/05/2018

ALLARME MENINGITE

Varati provvedimenti in varie regioni per un programma di vaccinazioni

Vaccinazioni

La Meningite: una malattia che si credeva scomparsa ma che fra il 2015 e il 2016 ha avuto in Italia 14 decessi.

Nelle Aziende ospedaliere della Lombardia sarà  a disposizione  a partire dal 10 gennaio un numero telefonico per prenotare la vaccinazione a chi ne faccia richiesta e verrà fatto pagare al paziente solo il costo del vaccino senza alcun ricarico.

In Emilia-Romagna ci sarà l’obbligo di vaccinazione per i bambini dell’asilo nido a partire dal prossimo anno scolastico.

Altre regioni stanno per varare provvedimenti simili.

Come si manifesta la meningite

La Meningite colpisce il sistema nervoso centrale infiammando appunto le membrane protettive dell’encefalo e del midollo spinale chiamate per l’appunto Meningi.

Può essere causata da virus, batteri o altri microrganismi. Il periodo di incubazione è da 2  a 10 giorni.

I principali sintomi sono:

  • febbre,
  • rigiditàallanuca
  • mal di testa.

A questi tre sintomi che normalmente si riscontrano se ne possono accompagnare altri:

  • sonnolenza,
  • chiazze sulla pelle,
  • fastidio alle fonti di luce,
  • nausea,
  • vomito;

Meningite da meningococco di tipo B

La cosidetta Meningite fulminante  è una forma di malattia che può portare alla morte in un solo giorno e chi riesce a superarla ne può avere conseguenze molto gravi. Le altre forme sono meno gravi, ma molto insidiose per cui non è una malattia da sottovalutare.

Qualora abbiate anche il minimo dubbio recatevi immediatamente da un medico perchè le nostre informazioni hanno natura puramente informativa e   non possono sostituire in alcun caso il parere professionale di un medico.

 

Per informazioni sulle vaccinazioni consigliamo di visitare il sito vaccinarsi.org

 

Commenta per primo

Lascia un commento