21/07/2018

Pizza senza Lievito – Leggera, digeribile e veloce

Ricetta veloce per una pizza leggera e digeribile

Voglio postare questa mia ricetta personale della pizza senza lievito, con farina di Farro e cotta sulla pietra.

La bontà e  la leggerezza di questa Pizza sono impagabili e questa ricetta è dedicata a chi come me fa fatica a digerire la pizza, ma non vuole privarsene e, anzi, è la migliore pizza che mangerete.

Ingredienti:

  • 240 gr. di farina bio di farro;
  • 100/120 gr. di acqua frizzante;
  • 3 cucchiai di olio d’oliva;
  • 1 cucchiaino raso di sale;

 

Procedimento

Impasto il tutto nel Kenwood (velocità 3) per una ventina di minuti aggiustando la proporzione d’acqua a seconda della consistenza dell’impasto;

Divido l’impasto in 2 panetti da 180 gr. circa e li lasco riposare una ventina di minuti coperti.  Nel frattempo accendo il Barbecue a gas con l’apposita pietra refrattaria per pizza inserendo il cono stretto verso l’alto (cioè con calore diretto sotto la piastra);

Preparo la pizza rotonda spolverandola sul fondo con un po’ di farina di kamut affinchè non si attacchi sulla pala (la farina di kamut è una semola che non si inumidisce quindi adatta allo scopo).

COTTURA

Quando il forno è ben caldo (sopra i 300°) metto a cottura la pizza (margherita o ciò di cui ho più voglia) che,  nonostante sia senza lievito, si gonfia con delle belle bolle naturali;

 

Nel forno tradizionale

L’inverno, quando non ho voglia di uscire in giardino per cuocerla, cucino nel forno  con la  pietra refrattaria  inserita nella parte più bassa e  scaldata per un bel po’. Non arriva alla temperatura del barbecue, ma riesco ad ottenere un discreto risultato comunciando la cottura con la sola base con un po’ di pomodoro per lasciare lievitare la pasta naturalmente senza dare peso. Poi finsco la cottura inserendo la farcitura e la mozzarella negli ultimi minuti.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: