19/10/2017

Auto a Metano – Octavia Skoda G-tec: recensione di un reale utilizzo

Pregi e difetti - recensione di un reale utilizzo

Metano: quale auto scegliere?

Il recente scandalo del Dieselgate  ci mostra  quanto le case automobilistiche tengano più al fatturato  che all’inquinamento. Nonostante ciò qualche ricerca volta al miglioramento delle prestazioni delle auto ibride sia esse elettriche, a metano o  gpl si è fatta notare.

Auto a metano con motore Wolkswagen 1.4 g-tec. La mia prova su strada per due anni consecutivi. Impressioni, costi di gestione e dei tagliandi, consumi reali.

In questo momento scegliere quale auto acquistare nella vasta offerta del mercato non è certo facile. In questa giungla di marchi, motorizzazioni e alimentazioni,  considerati gli altalenanti costi del carburante,  il problema delle emissioni, il chilometraggio che percorro, le   esigenze personali, e, non da ultimo il prezzo, mi sono orientata verso l’alimentazione a metano.

 

La migliore auto a metano: Skoda Octavia G-tec

Due anni fa, prima di acquistare la mia skoda octavia g tec 1400 wagon, ho cercato delle informazioni su questo tipo di alimentazione, ma  ho trovato veramente poche informazioni in merito. Girando per concessionarie mi sono imbattuta in quest’auto con motore Wolkswagen 1400 g-tec 110 cv  a metano che era  entrata in produzione da poco.

Ho sempre utilizzato auto diesel, benzina e gpl  di vecchia generazione e consideravo i motori a metano un po’ “fiacchi”.  Ma alla prova su strada dal concessionario Skoda, sono rimasta  impressionata per le  sue prestazioni, assolutamente  equivalenti  ad un auto a benzina. Ed è così che mi sono decisa all’acquisto.

Due anni di uso quotidiano

Dopo quasi 2 anni e quasi 60000 Km all’attivo,  voglio condividere  i pro e i contro di questa vettura e sottoporre i costi dei tagliandi fino a questo momento sostenuti.

Caratteristiche dell’auto:

Ha una lunghezza di 4,66 metri, ma per fortuna uno sterzo molto ampio che mi aiuta non poco nelle manovre di parcheggio, ma mi raccomando di inserire i sensori sia anteriori che posteriori.
La larghezza è di 1,81 m. per un’altezza di 1,46.
Nel bagagliaio con una capienza da  480 dm3 a 1610 dm3 ho caricato anche la lavastoviglie… ma non è cosa che si fa normalmente tutti i giorni.

Ma veniamo all’alimentazione. Ha 2 serbatoi:  la bombola del metano ricavata sotto il pianale del bagagliaio per ottimizzare lo spazio di 15 kg coi quali  si percorrono circa 400 km e il serbatoio della benzina di 50 litri che ci dovrebbe dare una autonomia di circa 900 km… in realtà non ci ho mai provato…

Consiglio di utilizzare  benzina a elevati ottani in quanto l’auto  è alimentata  esclusivamente a metano quando è disponibile nelle bombole.  La benzina rimane quindi nel serbatoio per lungo tempo e potrebbe  perdere un po’ di qualità.  Usate però l’alimentazione a benzina almeno una volta al mese per una cinquantina di  km e terrete puliti gli iniettori e farete stabilizzare le valvole autoregolanti evitando di acquistare costosi kit di mantenimento e additivi.

Garanzia

La casa madre prevede la possibilità di estenderla di altri 2 anni ed io ho  optato per questa soluzione: garanzia  2+2 cioè 4 anni di serenità.

Percorsi

L’Octavia è un’ottima  un auto da viaggio e non si addice ai  tragitti di montagna.  L’ho provata parecchie volte  e in salita il motore a metano non dà alcun segno di cedimento.

Il principale problema è la quasi inesistenza di freno motore che non ci permette di far raffreddare le pastiglie dei freni nelle discese.

Olio motore

Consiglio di controllare, anche autonomamente il livello dell’olio ogni 5000 km circa perchè, come tutte le alimentazioni a metano, l’auto tende a consumarne molto.

Ecco perchè al ritiro dell’auto nuova la mia concessionaria mi ha dotato di un litro d’olio di scorta.

 

 

 

Pregi e difetti

 

PRO CONTRO
Risparmio di carburante – Bassi Consumi:  27 /28 km/kg con metano e 18/19 km/l con la benzina Autonomia del metano di soli 400 km.
Motore  molto  performante Distributori “metano auto” non sempre vicini.
Ottima autonomia 400 + 900 km Tagliandi ogni 15000 km invece di 30000.
Molto spazionsa Bollo intero nonostante  si usi quasi esclusivamente  il metano.
Garanzia estendibile freno motore praticamente assente con conseguente usura pastiglie freni.
Cruscotto che indica entrambi i serbatoi Navigatore poco aggiornato e con qualche problema di software
Motore silenzioso Impossibile cambiare alimentazione:  l’auto  funziona solo a metano fino al consumo.
Cambio leggero e impreciso – Retromarcia di difficile inserimento
controllo dell’olio ogni 5000 km circa

 

Costo Tagliandi

Per i tagliandi e la garanzia della casa consiglio di leggere il mio precedente articolo su questo tema ed espongo a scopo puramente indicativo le spese che ho sostenuto personalmente.

Purtroppo nonostante l’uso di olio a lunga durata, la casa mi impone di effettuare il tagliando ogni 15000 km.

1° Tagliando: 150,00 €

2° Tagliando: 184,00 €

3°Tagliando: 169,01 €

Il 4° tagliando

In attesa del tagliando dei 60.000 Km, dopo 2 mesi e mezzo dall’ultimo tagliando si è accesa una spia “ispezione”. Dovrò riportare l’auto fra qualche giorno dal concessionario per un controllo generale e il cambio dell’olio dei freni. Costo previsto: 100,00 €

Auto a metano che adottano lo stesso motore

La mia prova personale riguarda la Skoda Octavia 1.4 g-tec, ma lo stesso motore viene installato su:

  • VOLKSWAGEN GOLF TGI Hiline
  • AUDI A3 Sportback G-tron
  • SEAT LEON TGI

Il difetto più grosso dell’Octavia a Metano secondo i miei parametri

I tagliandi a 15.000 Km sono ovviamente troppo frequenti e a questi si aggiungono anche altri controlli obbligatori. Il fatto di doverli fare necessariamente presso la concessionaria Skoda obbliga il proprietario a dover continuamente pianificare gli appuntamenti.  Spesso la concessionaria fissa gli appuntamenti con scadenza di almeo 15/20 gg. costringendo il proprietario della vettura a fare i salti mortali per incastrare gli impegni e non sforare il chilometraggio che non deve essere superato per la copertura in garanzia o, al contrario, rischiare di fissare il tagliando troppo presto “rubando” chilometri usufruibili e anticipando così anche i tagliandi successivi.

 

Skoda Octavia g-tec opinione – 2 parte

1 Commento su Auto a Metano – Octavia Skoda G-tec: recensione di un reale utilizzo

  1. Grazie per il tuo articolo. Il mio navigatore ha spesso dei problemi e mi segnala spesso auto in contromano nella direzione opposta. Segnalazioni che fortunatamente sono sempre inesatte. In concessionaria mi hanno parlato di Hacker, non so che fare.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: