Contributo d’accesso: Nuova Tassa sul Turismo a Venezia

venezia contributo d'accesso

Il Contributo d’Accesso a Venezia

il contrubuto d’accesso a Venezia rappresenta una strategia innovativa per la gestione del turismo, soprattutto nei periodi di maggiore affluenza. Questa misura, che sarà attiva in alcuni weekend selezionati tra aprile e luglio 2024 per un totale di 29 giornate, mira a scoraggiare il turismo giornaliero non regolato, promuovendo al contempo una visita più consapevole e pianificata della città.

Come Funziona?

Periodi di Applicazione: La tassa verrà applicata in giornate specifiche, identificate come quelle di maggiore flusso turistico: dal 25 al 30 aprile, dal 1° al 5 maggio, e tutti i weekend fino al 13-14 luglio, escluso il weekend della Festa della Repubblica (1-2 giugno).
Costo: Il costo del contributo d’accesso è fissato in 5 euro a persona.
Chi Deve Pagare: Sono soggetti al pagamento i turisti giornalieri residenti fuori dalla regione Veneto. I visitatori che pernottano in strutture ricettive come alberghi, affittacamere e B&B, già soggetti alla tassa di soggiorno, sono esenti.
Orario di Applicazione: Il ticket di accesso è obbligatorio per accedere alla città nella fascia oraria dalle 8.30 alle 16.

Prenotazione e Pagamento

Per facilitare la gestione di questo contributo, è stata introdotta una piattaforma digitale multicanale e multilingua, accessibile all’indirizzo [https://cda.ve.it]. Questo sito consente non solo di prenotare l’ingresso ma anche di effettuare il pagamento del contributo per quelle categorie di visitatori che ne sono soggetti. Al termine della procedura, viene rilasciato un voucher elettronico con QR-code, che i visitatori dovranno esibire all’ingresso come prova del pagamento o dell’esenzione.

Come fare per i residenti in Veneto

Per i residenti in Veneto che intendono visitare Venezia nei giorni in cui è richiesto il contributo di accesso, è importante sapere che, sebbene siano esenti dal pagamento, è necessario richiedere un titolo di esenzione attraverso il sito ufficiale dedicato al contributo di accesso: https://cda.ve.it/it/. Questo passaggio è fondamentale per assicurarsi l’accesso alla città senza incorrere in incomprensioni o ritardi.

Istruzioni: Come Richiedere il Titolo di Esenzione

  1. Visita il Sito: Accedi alla piattaforma digitale https://cda.ve.it/it/, che è stata appositamente creata per gestire tutto ciò che riguarda il contributo di accesso a Venezia.

  2. Registrazione: Sarà necessario fornire alcune informazioni personali per attestare la propria residenza nella regione Veneto. Assicurati di avere a portata di mano un documento di identità e un comprovante di residenza.

  3. Richiesta di Esenzione: Segui le istruzioni per richiedere il titolo di esenzione. Potrebbe essere necessario caricare documentazione che attesti la tua residenza in Veneto.

  4. Ricezione del Titolo: Una volta completata la procedura, riceverai un titolo di esenzione sotto forma di voucher elettronico con QR-code, che dovrai esibire all’ingresso della città.

 

Istruzioni: Come pagare il contributo d’accesso

Per i visitatori che non rientrano nelle categorie esenti e quindi sono soggetti al contributo di accesso a Venezia, la procedura per richiedere il titolo a pagamento è semplice e totalmente digitale, grazie alla piattaforma https://cda.ve.it/it/. Ecco come procedere per assicurarsi l’accesso alla città nei giorni e negli orari stabiliti.

Come Richiedere il Titolo a Pagamento

  1. Accesso alla Piattaforma: Il primo passo è visitare il sito https://cda.ve.it/it/, dedicato alla gestione del contributo di accesso.

  2. Selezione della Data: Scegli la data o le date in cui prevedi di visitare Venezia. Ricorda che il contributo di accesso si applica solo in determinati weekend e periodi tra aprile e luglio.

  3. Inserimento Dati: Sarai guidato nella compilazione di un modulo online dove dovrai inserire alcuni dati personali necessari per l’emissione del titolo di accesso.

  4. Pagamento: Il pagamento del contributo di 5 euro a persona può essere effettuato direttamente sulla piattaforma tramite metodi di pagamento elettronici accettati (come carta di credito, PayPal, ecc.). Segui le istruzioni per completare la transazione in modo sicuro.

  5. Ricezione del Voucher: Al termine della procedura, riceverai via email un voucher elettronico con un QR-code. Questo documento dovrà essere esibito all’ingresso della città come prova del tuo diritto di accesso.

Cosa Fare il Giorno della Visita

Il giorno della tua visita, assicurati di avere con te il voucher elettronico (stampato o sul tuo dispositivo mobile) per mostrarlo ai punti di controllo all’ingresso della città antica di Venezia. Questo ti permetterà un accesso veloce e senza intoppi.

Suggerimenti Utili

  • Prenota in Anticipo: Approfitta della possibilità di risparmiare prenotando almeno 30 giorni prima della tua visita.
  • Verifica le FAQ: Sul sito del Comune di Venezia sono disponibili le FAQ che possono chiarire ulteriori dubbi riguardo il contributo di accesso.

 

periodoorario di applicazionechi deve pagarechi è esente
25-30 Aprile 20248.30 – 16Turisti giornalieri residenti fuori dal Veneto ✳︎Visitatori pernottanti in alberghi, affittacamere, B&B
1-5 Maggio 20248.30 – 16Turisti giornalieri residenti fuori dal Veneto ✳︎Visitatori pernottanti in alberghi, affittacamere, B&B
Weekend fino al 13-14 Luglio
(escluso 1-2 Giugno)
8.30 – 16Turisti giornalieri residenti fuori dal Veneto ✳︎Visitatori pernottanti in alberghi, affittacamere, B&B
✳︎ NB. i residenti in Veneto devono acquisire il titolo di esenzione nel sito del comune https://cda.ve.it/it/

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.