ESENZIONE CANONE RAI – INVIO CON MODALITA’ POSTALE

lettera esenzione rai
raccomandata per l'esenzione canone rai

Guida alla Compilazione della Dichiarazione per l’Esenzione dal Canone RAI

Per ottenere l’esenzione dal canone RAI, i soggetti aventi diritto devono compilare una “dichiarazione sostitutiva”. Questo documento è reperibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate o tramite un link specifico fornito dall’ente. Una volta compilato, il documento deve essere inviato tramite posta raccomandata senza busta, accompagnato da una copia di un documento di identità valido. L’indirizzo di spedizione è:

  • Agenzia delle Entrate – Ufficio Torino 1 – Sportello Abbonamenti TV – Casella Postale 22 – 10121 Torino.

Procedura di Invio della Raccomandata per Esenzione Canone RAI:

  1. Preparazione della Raccomandata: Unire i fogli della dichiarazione sostitutiva, assicurandosi che la parte scritta sia visibile e la base rimanga bianca.
  2. Piegatura: Piegare il documento a soffietto in tre sezioni uguali, come se dovesse essere inserito in una busta di formato lungo.
  3. Sicurezza: Fissare le estremità laterali con una graffetta per mantenere il tutto in posizione.
  4. Indirizzamento: Scrivere l’indirizzo di destinazione sul fronte del documento piegato, come si farebbe con una busta tradizionale.
  5. Spedizione: Portare la raccomandata all’ufficio postale per il suo invio.

Queste istruzioni semplificano il processo di esenzione dal canone RAI, assicurando che i soggetti aventi diritto possano facilmente compilare e inviare la loro dichiarazione. Ricorda di verificare sempre eventuali aggiornamenti sui requisiti e sulle procedure direttamente sui canali ufficiali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

ISTRUZIONI PER L’INVIO ONLINE

 


 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.